Certificazione energetica

Certificazione energetica

La prestazione energetica di un edificio esprime la quantità di energia necessaria per soddisfare i bisogni contestuali ad un uso standard dell’edificio. La certificazione energetica di un edificio è l’attestazione delle sue prestazioni energetiche mediante un documento che comprende dati di riferimento e che consentano di valutare e raffrontare tali prestazioni, nonchè raccomandazioni per il loro miglioramento in termini di costi-benefici. La certificazione energetica degli edifici è un passo obbligatorio per la compravendita dell'immobile.

La certificazione è l'assegnazione di una classe di merito all’edificio.

Il costo della certificazione è un investimento e un riconoscimento. Un investimento perché guida le scelte del proprietario verso una gestione più attenta o meglio ancora verso un piano di investimenti per migliorare la classe. La certificazione diventa il primo passo in un percorso virtuoso che porterà il proprietario a effettuare investimenti con un ritorno altissimo. Un isolamento termico ad esempio ha un rendimento del 10-12% anno: interesse che nessuna banca o bond gli riconoscerà mai. E’ anche un riconoscimento del valore intrinseco dell’immobile e non è poco. Infine la certificazione è uno strumento di mercato. L’edificio efficiente con una buona classificazione può valere di più sul mercato. Vale sia per gli edifici nuovi sia per quelli già esistenti e conviene a costruttori e proprietari, a venditori e acquirenti.

L’Attestato di Prestazione Energetica dell’edificio è il documento, redatto nel rispetto delle norme e rilasciato da esperti qualificati e indipendenti, che attesta la prestazione energetica di un edificio attraverso l’utilizzo di specifici descrittori e fornisce raccomandazioni per il miglioramento dell’efficienza energetica.

Attestato di Prestazione Energetica, Rilascio ed Affissione

Nei contratti di compravendita e nei nuovi contratti di locazione (anche a titolo gratuito) è inserita apposita clausola con la quale l’acquirente o il conduttore danno atto di aver ricevuto le informazioni e la documentazione relativa all’APE.
L’APE può riferirsi a una o più unità immobiliari facenti parte di un medesimo edificio; in particolare, l’APE per più unità immobiliari può essere prodotto solo qualora esse abbiano la medesima destinazione d’uso e siano servite dallo stesso impianto termico (se presente). L’APE ha validità di 10 anni dal suo rilascio ed è aggiornato a ogni intervento di ristrutturazione o riqualificazione che modifichi la classe energetica dell’edificio o dell’unità immobiliare.
E’ previsto infine l’AQE (Attestato di Qualificazione Energetica) che è facoltativo ed è predisposto al fine di semplificare il successivo rilascio dell’APE; comprende anche l’indicazione di possibili interventi migliorativi delle prestazioni energetiche e la classe di appartenenza dell’unita’ immobiliare, nonché i possibili passaggi di classe a seguito della eventuale realizzazione degli interventi stessi.

Ricorda

  • E' obbligatorio avere il documento di certificazione energetica per vendere un immobile;
  • la certificazione è l'assegnazione di una classe di merito all’edificio;

Costo del servizio: 250€

Per i kelusers (gli utenti registrati) è previsto uno sconto del 10%

Acquista